cambridgeeipass

ACCESSO ALLA PAGINA "ARTE E CULTURA"

LA BIBLIOTECA E IL SUO CATALOGO ON-LINE

La biblioteca è costituita, al presente, da circa 4000 volumi, disposti al primo piano e distinti per ambiti disciplinari specifici. Di questi, 1000 sono stati catalogati, con rigorose modalità di natura informatica, in costante contatto con la Biblioteca Centrale di Firenze; questo, grazie al lavoro d'equipe della relativa commissione, con la guida competente, appassionata, efficace ed efficiente, di Paola Munaretto. In particolare, trattasi dei settori: enciclopedie generalistiche, lingua e letteratura italiana e straniere comparate, lingua, letteratura e civiltà greca e latina, comprese nelle specifiche collane Vallardi, Lorenzo Valla, Meridiani, Belles Lettres, Oxoniense, UTET. Vale la pena specificare che già catalogati risultano pure i testi dei settore “didattica d'autore”, soggetti al regolamento generale della biblioteca per consultazione e prestito. Il secondo piano della biblioteca, disposto dal p d v. topologico, pur se non ancora info/catalogato, è riservato a un fondo librario di 1066 volumi e 1500 riviste per un totale di 2566 volumi, donati dall'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, su proposta della famiglia Zerbi, nella persona del dott. Giancarlo Monza. Tali volumi coprono all'incirca 40 anni di pubblicazioni dell'U.C. su vari campi del sapere, tutti o quasi, editi da Vita e Pensiero e pure essi ordinati per ambiti disciplinari analoghi a quelli adottati per il resto della Biblioteca. In proposito, si forniscono i dati numerici più significativi dei medesimi:

  • Storia: 185 voll.;
  • Filosofia: 283 voll.;
  • Diritto ed Economia: 79 voll.;
  • Bioetica, Sociologia, Statistica, Matematica, Geografia, Linguaggi specifici in lingua straniera: 109 voll.;
  • Pedagogia, Educazione e Scuola: 97 voll.;
  • Filologia e Linguistica classica, moderna, contemporanea, Archeologia e Arte antica: 187 voll.; Teologia e Spiritualità: 100 voll.
  • Per quanto riguarda il numero di riviste:
  • Vita e Pensiero: 434;
  • Rivista di filosofia neoscolastica: 159;
  • Aevum – rassegna di scienze storiche, linguistiche e filologiche, Aevum Antiquum, Aegiptus: 213; Jus, Medicina e Morale, Rivista internazionale dei diritti dell'uomo: 133;
  • Annali di neuropsichiatria: 200;
  • Rivista internazionale di scienze sociali, Rivista di Sociologia: 195;
  • Comunicazioni sociali: 43;
  • Rendiconti dell'Istituto Lombardo di Scienze e Lettere: 117.

La biblioteca del Liceo Legnani, con tale tesoro culturale e scientifico, unico nel suo genere, almeno in provincia di Varese, si pone come luogo di incontro di vita e di pensiero al servizio del lavoro di studio, insegnamento, apprendimento, verifica e valutazione, in atto nella nostra scuola; e, insieme, come centro culturale aperto alla cittadinanza non solo saronnese. Per questo si sta pensando a una presentazione pubblica alla città, da tenersi in tempi e modi ancora da determinare.

Si comunica con piacere l'acquisita disposizione a svolgere opera di consulenza per la nostra biblioteca, da parte del prof. Renzo Talamona, docente emerito di Greco e Latino nel Liceo Classico Ernesto Cairoli di Varese, che già ha dato un contributo fondamentale alla biblioteca per quanto attiene il settore “Cultura classica greca e latina”. Per quanto riguarda le iniziative culturali progettate e già in corso, viene ribadita la necessità per una scuola come la nostra dell'insegnare educando, mediante le varie e specifiche discipline, come introduzione intellettuale e morale alla realtà a 360°. Questo, a partire dalla centralità strategica attribuita al concepire e generare una lingua per pensare, conoscere, parlare, dire, agire, comunicare, esercitando competenza e consapevolezza linguistica, logica ed etica in tutti i diversi livelli intuitivi, espressivi e comunicativi.

Per questo si è dato vita a un seminario permanente di lettura e scrittura, chiamato “Vigna dei Testi”, metafora viva del praticare lettura e scrittura, con l'incontro iniziale con il poeta e filosofo Giancarlo Majorino.
Tale iniziativa ha per Leitmotiv “Legere per intelligere come intus legere – la lettura come intelligenza della realtà”. Sua finalità specifica è promuovere in docenti e discenti l'attività di lettura e di elaborazione espressiva, favorendo la partecipazione attiva dei nostri scolari e dei loro docenti e focalizzando l'attenzione sul libro come strumento e occasione di libertà.

Tra i vari tipi di linguaggio ha particolare rilievo quello della musica, e mercoledì 3 novembre 2010 si è svolto un incontro con il Maestro Roberto Plano, trentaduenne pianista già affermato a livello internazionale, il Quale ha tenuto una lezione/ascolto incentrata sulla musica di List, ma comprensiva dell'esecuzione di brani musicali classici e moderni anche minimalisti, introdotti, eseguiti e spiegati da un Maestro, che ha dato prova di eccezionale talento musicale, grande spessore umano e intelligente e semplice comunicativa. Per quanto concerne le arti figurative, si pensa a un incontro con il prof. Sergio Beato, studioso di Storia e Arte locale, su figura e opera del pittore Stefano Maria Legnani. Per quanto riguarda invece la connessione fattore intellettivo e affettivo, quali componenti essenziali dell'atto educativo:

  • con riguardo agli adolescenti;
  • al gruppo classe come scuola di tutti e di ognuno;
  • alla scuola come tempo e spazio per imparare a vivere e a pensare, amando la propria disciplina di insegnamento e le persone dei propri allievi, si ha in animo di invitare il professor Vittorino Andreoli, psichiatra e umanista di chiara fama.

Apice del lavoro di quest'anno 2010-11, questo momento, progettato come occasione di lavoro aperto a discenti, docenti, genitori e città tutta, da svolgersi al teatro Giuditta Pasta.

Di seguito riportiamo i link ai video della lezione-ascolto tenuta dal Maestro Roberto Palno a conclusione dell'A.S. 2012/2013. I video ripercorrono gli interventi del Maestro su Schubert e le trascrizioni Lisztiane di brani tratti dalle opere di Verdi e Wagner in occasione del loro bicentenario. Ringraziando il Maestro Roberto per la disponibilità dimostrata nei confronti del nostro Istituto riportiamo di seguito i link:

http://youtu.be/Qhyu6_dFAmI (link 1) 

http://youtu.be/ONnxTworfIA (link 2)

http://youtu.be/2vmhRs0lDSU (link 3)

http://youtu.be/mwhimnwVOeE (link 4)

http://youtu.be/4DYSag7GRf4 (link 5)

http://youtu.be/MgoACjwHTAA (link 6)

http://youtu.be/XIk78HkGXYw (link 7)

http://youtu.be/r9c15RND8K8 (link 8) 

Per la fruizione delle esecuzioni musicali del Maestro Roberto Plano pubblichiamo di seguito il link al suo sito:

http://www.robertoplano.com/

 

I documenti presenti in questa pagina possono essere scaricati cliccando sull'icona verde presente al termine di ogni riga della tabella a seguire. Per le indicazioni su come usufruire dei file scaricati da questa sezione è possibile fare riferimento alle indicazioni presenti alla base della pagina oppure prendere contatto con lo staff del sito per maggiori delucidazioni.

 

 

Intervista a Franco Loi - IMPARATO RONCORONI

intervista_franco_loi_imparato_roncoroni.pdf

Download
 

Intervista a Franco Loi - STEFANO FERRARIO

intervista_franco_loi_stefano_ferrario.pdf

Download
 

Relazione incontro in biblioteca - Classe 1°EL

relazione_1el_visita_in_biblioteca.pdf

Download
 

Relazione incontro in biblioteca - Classe 5°B

la_biblioteca_zerbi.pdf

Download

Realizzazione tecnica e grafica a cura di SpoonDesign - Ideazione grafica Vanda Calcaterra

I quattro teleri di Stefano Maria Legnani con soggetto Bacco e Arianna sono esposti nella Biblioteca Civica di Saronno